Equino .. e … Cavallo … perché si dice così?


Cerchiamo di fugare qualche curiosità.
 
Il termine equino trae le sue origini dall’antico indoeuropeo “ekwo“, il termine sanscrito “acvah” fa pensare che anche il vocabolo cavallo possa derivare, tramite il termine latino caballus e il tardo greco Kaballes da una derivazione del termine ekwo le due consonanti k e w si ripropongono nel vocabolo ca(ka)va(wa)llo.

La presenza della “elle” si riscontra anche nello slavo antico kobyla e nel provenzale cavals
Ma facciamo un passo avanti, determinante per comprendere meglio. Il termine “corsiero” deriva da un motto tardo latino “equus cursorius” che ha dato luogo al francese coursier ed all’inglese horse, con la trasformazione della c in h come è avvenuto per molti vocaboli (pensiamo anche al toscano) tipo horn derivato da cornu; simile è l’etimologia di destriero che si fa discendere da un equus dextrarius, sia perchè portato alla mano destra dallo stalliere, sia perchè dexter (valido) in battaglia, dexos in greco originato da un daks indoeuropeo da cui il sanscrito daks’as abile.
Stallone come è facilmente intuibile deriva da un tardo latino equus de stallum ovvero cavallo da tenere in stalla, per la riproduzione, stallum deriva dal latino stare gotico stall, tedesco stellen.
Ronzino deriva dal latino runcinus con il significato di cavallo di seconda scelta, nel medio evo runcinus era il cavallo dello scudiere. 
Da questo semplice procedimento ci rendiamo conto che pur avendo molti termini per definire lo stesso concetto, e che, apparentemente, i vari vocaboli non hanno suoni in comune che permettano di  ipotizzar una loro origine comune, in effetti tutte queste parole derivano dal termine latino equus e quindi dall’indoeuropeo ekwo. Lo stesso ragionamento è fattibile per le altre lingue europee.  Vocaboli che appaiono radicalmente diversi possono derivare da sinonimi che hanno preso strade diverse nelle varie lingue.  Nelle lingue neolatine il termine caballus che faceva più riferimento alla funzione in agricoltura  che a quella in battaglia ha preso il sopravvento così abbiamo caballo in spagnolo cheval in francese, cavallo in portoghese, in inghilterra la funzione ritenuta più importante era evidentemente quella bellica ed il termine che è rimasto a definire cavallo è stato horse dall’equus cursorius latino (c/horsorius).

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: