“Cavalli Famosi” – Marengo


In tutta la storia dell’arte nessun cavallo è mai riuscito ad esprimere con una forza così incisiva che il suo cavaliere è il dominatore del mondo come il cavallo bianco ritratto da Jacques-Louis David (1748 – 1825), capofila del Neoclassicismo in pittura, nel famoso quadro che esalta “Napoleone al passo del gran San Bernardo”, eseguito tra il 1800 e il 1801. Dopo la seconda campagna vittoriosa in Italia l’animale, giunto dall’Egitto nel 1799, prese il nome di Marengo,dall’omonima battaglia.

Nel ritratto, esegue una complessa figura d’alta scuola: la Pesade. Si tratta in pratica di un’ impennata raccolta e prolungata, che richiede al cavallo una notevole flessione del garretto e un perfetto controllo del proprio bilanciamento sui potenti quarti posteriori. Il cavaliere dev’essere altrettanto abile, cosa che Napoleone in effetti era, anche se piuttosto duro con i propri cavalli.
Pare che Marengo avesse una costituzione straordinaria: era rapido, obbediente, calmo sotto il fuoco nemico e coraggioso, una qualità questa che non mancava al suo imperiale padrone.
Da sempre il preferito tra i 130 cavalli della scuderia dell’imperatore, il piccolo stallone arabo condusse il suo audace cavaliere nelle battaglie di Austerlitz, Jena, Wagram, durante le quali fu ferito ben otto volte; fu inoltre uno dei pochi cavalli che sopravvisse alla terribile ritirata invernale della campagna di Russia.
Condusse Napoleone fino a Waterloo: qui venne catturato e portato in Gran Bretagna, dove divenne uno dei due cavalli più famosi del paese: l’altro era Copenhagen, montato da lord Wellington a Waterloo.
Morì nel 1832, a trentotto anni. Il suo scheletro è conservato al National Army Museum di Londra.

Uno dei suoi zoccoli, ricoperto d’argento, fa ancora oggi bella mostra di se’ sul tavolo da pranzo del Comandante della Guardia della Regina d’Inghilterra a Saint James Palace, a Londra.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: